Misura i risultati delle tue campagne

La parola “metriche” spaventa ancora molte delle aziende che investono nel digital marketing, ma fortunatamente le campagne di content marketing sono più facili da monitorare e misurare di quanto si possa immaginare, soprattutto grazie al fatto che tutte le più importanti piattaforme di content management ci forniscono dati dettagliati.



Ecco una panoramica di alcune delle metriche più importanti che possiamo monitorare per le nostre campagne video:


Numero di visualizzazioni e spettatori unici: anche se queste due metriche non ci forniscono da sole una misura assoluta di successo della nostra campagna, sicuramente ci aiutano a capire velocemente se la nostra strategia di distribuzione sta funzionando.


Percentuali di completamento/abbandono (video): sapere quanti visitatori hanno visto dall'inizio alla fine i nostri video (o una loro percentuale specifica) ci fornisce un dato molto importante per capire il livello di coinvolgimento e di interesse che siamo stati in grado di generare nei diversi segmenti-target.


CTR (percentuale di clic): i nostri contenuti devono informare e coinvolgere il pubblico con l'obiettivo di incentivarlo a fare una o più azioni, come mettere un like, condividere un contenuto, scaricare un documento, navigare sul nostro e-commerce o iscriversi ad una newsletter; per questo è molto utile conoscere la percentuale di utenti che si sono "attivati" facendo “clic” e non si sono limitati quindi a consumare “passivamente” il nostro contenuto.


Generazione della domanda: se l’obiettivo della nostra campagna è creare nuove opportunità commerciali, allora ci serve una metrica che associ le visualizzazioni dei contenuti con le lead generate; collegandoci al nostro CRM o alla nostra piattaforma di Salesforce Automation, potremo poi associare queste lead a nuovi clienti ed a nuovi ricavi.


Consumo di contenuti e conversioni: il numero di contenuti visualizzati in media dai nostri utenti è un dato che ci aiuta a capire quanto il pubblico abbia apprezzato il nostro storytelling e le nostre scelte editoriali; per avere una misura ancora più puntuale dell’efficacia della nostra strategia dei contenuti dovremo associare il consumo dei contenuti ad azioni specifiche, misurando ad esempio quanti contenuti ha consumato mediamente ogni visitatore prima di lasciare i propri dati di contatto o prima di iscriversi al nostro canale.


Un passo importante nella nostra strategia di content marketing è quello di creare un “cruscotto” nel quale raccogliere e condividere le metriche critiche a comprendere l’andamento delle nostre campagne.


Questo ci permetterà di analizzare come e quanto i nostri contenuti video hanno contribuito a raggiungere gli obiettivi aziendali e cosa dobbiamo modificare per migliore i nostri risultati.